152_Scenette_
152_Scenette_
Block
Impianti dentali
Ripristino di denti mancanti con soluzioni fisse

Un elemento dentale mancante può essere ripristinato in modalita’ fissa con l’inserimento di un impianto dentale, ovvero una vite in titanio che sostituisce la radice del dente. Sull’impianto sarà poi posizionata la corona attraverso l’ausilio di un moncone ed una vite di connessione.

SI POSSONO METTERE GLI IMPIANTI NEL MIO CASO?

Condizioni cliniche che possono essere trattate con l’implantologia

Il requisito necessario affinchè si possa mettere un impianto è che ci sia osso quantitativamente e qualitativamente sufficiente a garantire la stabilità della vite. Le moderne tecniche implantari consentono di poter riabilitare:

  • un solo dente – impianto singolo
  • una parte dell’arcata (2-4 denti circa) – ponte su impianti
  • l’intera arcata (o la bocca completa) – Toronto Bridge

QUANDO AVRO’ IL NUOVO DENTE?

Tempi di attesa in base alla clinica

La riabilitazione di un elemento mancante può essere:

  • immediata : l’impianto ed il nuovo dente sono inseriti subito dopo aver tolto l’elemento dentale naturale – in casi selezionati
  • differita : l’impianto è inserito dopo circa 30 giorni, il nuovo dente dopo circa 4 mesi dall’inizio delle cure
  • tardiva : l’impianto si inserisce dopo 3-6 mesi dall’estrazione in modo da permettere la guarigione ossea. Dopo 3-6 mesi si posiziona il nuovo dente.

E’ VERO CHE L’IMPIANTO PUO’ SUBIRE IL “RIGETTO”?

Percentuali di successo implantare

Le percentuali di successo degli impianti superano il 95%, ma nel caso in cui la vite non si leghi all’osso non si può parlare in termini medici di “rigetto”, ma di mancanza di osteointegrazione. In questa situazione, il paziente è solitamente asintomatico, pertanto la rimozione della vite sarà indolore.

Nel caso in cui vi siano le condizioni, dopo alcuni mesi potrà essere inserito un nuovo impianto ovviamente senza alcun costo aggiuntivo per il paziente!

E’ DOLOROSO? TORNERO’ SUBITO ALLA VITA DI SEMPRE?

Intervento indolore e minivasivo

Un intervento di implantologia è sempre eseguito sotto anestesia loco-regionale, quindi in assenza di dolore per il paziente.

Nella maggior parte degli interventi il decorso post-operatorio è molto ben tollerato, spesso non sono necessari analgesici ed il paziente alla fine della seduta può tornare alla vita normale. I casi variano molto in base alla difficoltà clinica ed al numero di impianti da inserire, in quelli più complessi si associa una terapia medica specifica e si consiglia un giorno di riposo.

SI VEDE CHE E’ FINTO? FUNZIONERA’ COME UNO VERO?

Differenze tra dente naturale ed impianto

Il dente ancorato all’impianto ha caratteristiche simili ad uno naturale, non si nota che è “finto” e puo’ essere usato fin da subito come un dente naturale.

La differenza principale è che l’elemento naturale è composto da un unico blocco corona-radice, mentre l’artificiale da tre parti separate: impianto, moncone e corona.

DEVE ESSERE SOSTITUITO DOPO ALCUNI ANNI?

Durata di un impianto

Gli impianti hanno una durata che varia in relazione ed alcuni fattori come l’età, la presenza di malattie generali e la condizione dei tessuti parodontali (gengive ed osso) del paziente.

Su un paziente adulto sano possono permanere anche per decine di anni, ma nel caso in cui ci siano problemi di salute generale (es. diabete) o orale (es. piorrea) potranno avere una durata inferiore ai dieci anni. Quindi solo ed esclusivamente in conseguenza alla perdita dell’impianto, si potrà sostituire con uno nuovo nella medesima sede.

COSTI IMPIANTI DENTALI

Diffidate dei prezzi bassi!

L’implantologia è una branca della chirurgia orale che necessita di dispositivi sottoposti a rigidi controlli di qualità, è per questo importante diffidare di preventivi troppo bassi.

Per stabilire i costi è necessaria una valutazione specialistica, che prevede una corretta diagnosi e una pianificazione del trattamento basata sulla clinica e su indagini diagnostiche radiografiche (endorali, OPT e/o TC CONEBEAM). Verificate i nostri contatti per richiedere un appuntamento ed un preventivo.