cura parodontite
cura parodontite
cura parodontite
cura parodontite
Block
Cura della Parodontite
Agire fin da subito può salvare i denti

Parodontite: cos’è e come curarla

La parodontite, o piorrea, è una malattia a decorso cronico e progressivo che danneggia gengive ed osso che sostengono i denti.
Diagnosi e trattamenti precoci
sono fondamentali per ridurre l’aumento di mobilità o la perdita dei denti.

Parodontite: abbassamento delle gengive

DOTTORE LE MIE GENGIVE SI STANNO ABBASSANDO!

La diagnosi precoce

Sui nostri pazienti durante una visita di controllo annuale o un’igiene professionale routinaria possiamo intercettare le fasi iniziali di una parodontite. Alcune volte, però, in prima visita, è la persona stessa a comunicarci che c’è un problema.

La diagnosi si effettua tramite un’attenta valutazione dei segni e sintomi, tramite il sondaggio parodontale ed alcune radiografiche specifiche. Una volta effettuata la diagnosi, sarà la collaborazione tra l’igienista ed il parodontologo ad impostare la terapia corretta.

Parodontite: i sintomi più comuni per diagnosticarla

COME FACCIO A CAPIRE SE HO LA PARODONTITE?

I “campanelli” di allarme

La diagnosi deve essere fatta da uno specialista. Segni e sintomi sono aspecifici e possono essere presenti anche in altre affezioni:

  • sanguinamento gengivale con possibili fastidi/dolori;
  • abbassamento delle gengive:
  • ipersensibilità dentale;
  • alitosi;
  • mobilità dentale.
La parodontite si trasmette geneticamente?

I MIEI GENITORI HANNO LA PARODONTITE. VERRA’ ANCHE A ME?

La prevenzione

La malattia parodontale ha purtroppo anche una componente ereditaria, quindi è possibile che si trasmetta alla prole. Se sai di avere una familiarità per la parodontite devi focalizzare la tua attenzione sulla prevenzione.

La scrupolosità nell’igiene orale, sia domiciliare che professionale, deve essere molto alta, in primo luogo da parte della persona ed in seconda battuta da parte del team che la segue in questo percorso.

I fattori che scatenano la parodontite

I FATTORI DI RISCHIO

Comportamenti da evitare

E’ chiaro che la parodontite, come ogni affezione, dipende da una componente genetica che non possiamo influenzare, ma ci sono abitudini viziate da evitare per non facilitarne l’insorgenza.
Eccone alcuni esempi:

  • scarsa igiene domiciliare;
  • non eseguire igieni professionali periodiche;
  • fumo.
Come ti può aiutare il parodontologo ad affrontare la malattia

SI PUO’ CURARE?
SI PUO’ GUARIRE?

Il laser ed i sistemi ingrandenti

La parodontite è una malattia cronica, quindi non c’è una guarigione, ma allo stesso tempo non significa che non possa essere curata!

Tutti i nostri pazienti con questo problema sono ad oggi trattati con una terapia parodontale che, grazie all’ausilio del laser (in aggiunta alla normale parte manuale ed ad ultrasuoni) e dei sistemi ingrandenti, permette di stabilizzarla, ottenendo ottimi risultati.